I mesi che precedono la partenza sono caratterizzati da piccole azioni quotidiane, tutte finalizzate alla realizzazione del sogno. Da settembre scorso il mio sogno ha occupato un ruolo importante nelle mie giornate, mettendo da parte tutto il resto. Mi sono sentito molto una formica in questo periodo e con tenacia e costanza ho cercato di sormontare le difficoltà più grosse.


Librerie Feltrinelli:
In centro di sera da Settembre a Febbraio 2002 ho passato gran parte delle mie serate a studiarmi i percorsi giusti da intraprendere lungo il cammino perché comprare tutte le fantastiche guide Lonely Planet per me era proibitivo.
Sfogliavo le guide e prendevo appunti.
Un aiuto, un fondamentale aiuto, me l'ha dato una persona che ha reso possibile definire una strategia lungo il percorso. Grazie Marghe!



Ricevimento professori:
Almeno una volta a settimana parlavo con un professore diverso, cercando di sensibilizzarlo al mio progetto e di renderlo partecipe. Tanti no, non so e forse. Fino a quando il progetto è piaciuto al professor Puglisi.



Brochure:
Ho fatto fare 50 brochure, a spese mie, che spiegassero l'iniziativa e il progetto da mandare ad aziende e giornali. Una bella impaginazione, una buona grafica perché si sa l'occhio vuole la sua parte e i risultati beh, si devono anche a questa brochure.


Sponsor:
Ho mandato una carrellata di lettere che spiegassero l'iniziative a molte aziende, cercando di rendere il progetto il più appetibile possibile e offrendo loro qualcosa in cambio. Avrò fatto almeno 1000 telefonate.
Mi sono armato di molta pazienza e ho cercato di essere il più professionale possibile nello spiegare il progetto in termini di vantaggi per le aziende.
Alcune aziende ci hanno creduto ed ora sostengono il progetto.


Mass Media
Ho cercato di rendere noto a più media possibile l'iniziativa, utilizzando i canali e i contatti giusti.
Ho sfruttato alcuni agganci che avevo, e soprattutto ho venduto bene l'idea del mio viaggio.
Alcuni giornali si sono interessati alla cosa ed alcuni di essi pubblicheranno un articolo sul viaggio. Questi sono: Campusweb, Happyweb, La prealpina, La gazzetta del Mezzogiorno.
City Milano pubblicherà settimanalmente nell'edizione week-end gli aspetti più interessanti del viaggio.


Lavoro
Il progetto per partire necessitava di un piccolo investimento ( per realizzare la brochure, per i visti dei vari stati ad esempio…) .
Ho lavorato facendo il cameriere alla Baracca trattoria sotto casa mia, e all'Atlantique, locale fricchettone di Milano.
Poi nel periodo dell'inizio dei corsi ho venduto alla Bocconi libri fotocopiati, per la verità rischiando un po'!
Ho anche venduto t-shirt griffate comprate a bassissimo prezzo. Si parte per tornare. Ognuno reca dentro un paesaggio interiore. Lo si può chiamare il paesaggio dell'anima.

F.Ferrarotti